01 Dicembre 2020
CONVENZIONI

INFORTUNI A TESSERATI

CONVENZIONI
ASSICURAZIONE e INFORTUNI: all´atto del tesseramento il calciatore sarà tesserato alla FIGC e di conseguenza assicurato secondo la polizza obbligatoria base prevista dalla stessa Lega (in allegato si possono consultare le condizioni generali del contratto sia per LND che per SGS)
Si pone in evidenza che in caso di infortunio la denuncia deve essere presentata direttamente dall´assicurato o, se minorenne, dagli esercenti la patria potestà entro 30 giorni dalla data dell´infortunio.
Trascorsi tali termini, l´assicurato o i suoi aventi causa, decadono da qualsiasi diritto all´indennizzo.
In tale contesto la Società Sportiva non ha alcun ruolo nè responsabilità per la ritardata, mancata o errata presentazione della denuncia.

Le modalità di apertura pratica:
Denunciare entro 30 giorni l´infortunio compilando il Modello di Denuncia Sinistro e inviandolo via fax al numero segnalato nelle istruzioni.
Spedire a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno, l´originale del Modello di Denuncia Sinistro (allegato), debitamente compilato e sottoscritto, riportante anche la sottoscrizione dal Presidente della Società Sportiva, con allegata la documentazione relativa all´infortunio.
L´invio della documentazione dell´infortunio potrà avvenire, in un´unica soluzione, a guarigione ultimata, attestata da idoneo certificato medico di guarigione, entro un anno dalla data della denuncia.
Nel caso in cui l´infortunio non si concluda entro un anno dalla data della denuncia, resta a carico dell´assicurato / beneficiario l´onere di inviare una comunicazione al centro liquidazione sinistri, entro lo stesso termine, al fine di interrompere la prescrizione ai sensi del codice civile.
La liquidazione del sinistro potrà avvenire solo al ricevimento del certificato medico di guarigione unitamente ai documenti sotto indicati in originale:
1)modulo di denuncia Sinistro debitamente compilato e firmato;
2)certificato di pronto soccorso e/o primo soccorso;
3)fatture, notule, ricevute di spese mediche;
4)copia conforme della cartella clinica;
5)certificato Medico di Guarigione;
6)referti degli esami diagnostici. Come ad esempio quelli radiografici (con esclusione delle radiografie stesse), ecografici, analisi, risonanza magnetica, ecc..;
7)fotocopia della tessera della F.I.G.C.;
Per le cure dentarie ed odontoiatriche è necessario allegare il referto arbitrale attestante l´infortunio o, in mancanza di questo, una dichiarazione del Comitato regionale F.I.G.C. di appartenenza in cui sia fatta la menzione dell´infortunio.

N.B.: l´infortunato, o chi ne fa le veci o l´avente causa, sono gli unici ad avere il diritto all´eventuale liquidazione del sinistro e sono gli unici ad avere l´onere di ottemperare all´obbligo di denuncia del sinistro.
Le eventuali successive comunicazioni o richieste di documentazioni da parte del centro liquidazioni sinistri, verranno inviate via posta all´indirizzo dichiarato nel modulo di denuncia sinistro.
In ogni caso la società G.S.D. Pertusa Biglieri si rende comunque disponibile a collaborare, se richiesto, con i genitori o gli atleti maggiorenni per l´apertura e la successiva gestione della pratica, la cui responsabilità rimane in capo al tesserato.
In tal caso la società dovrà essere contattata entro le 24 ore dall´infortunio, fornendo copia del primo certificato medico (del pronto soccorso e/o del medico) unitamente a copia documenti di identità e codice fiscale dell´atleta (anche dei genitori se l´atleta è minorenne).
Nel caso in cui i genitori si rivolgano direttamente all´assicurazione la società dovrà essere comunque avvisata.
ORA ESATTA

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata